Marketing online, software CRM e settore vendite sono tre aree che ogni azienda si trova a gestire. Ma quanto spesso e quanto strettamente comunicano tra loro?

La risposta a questa domanda può fare la differenza nella capacità del vostro business di produrre risultati. Con l’integrazione di questi tre ambiti, si possono infatti ottenere:

  • un marketing online che sa esattamente quali contenuti offrire
  • un CRM con profili clienti molto più dettagliati
  • un reparto vendite in grado di fare offerte mirate e con alte probabilità di successo.

Questa trasformazione passa attraverso cinque fasi.

  1. Attirare visitatori e stabilire un contatto diretto

Pubblicando sul sito contenuti rilevanti e utili, si possono attirare più visitatori, creando le premesse per entrare direttamente in contatto con loro.

Lo strumento principale è quello della newsletter aziendale, che permette di recapitare contenuti mirati ed esclusivi direttamene nella casella di posta dell’utente e di instaurare un dialogo vero e proprio.

  1. Organizzare ed integrare le informazioni

Il marketing online è in grado di aggiungere informazioni specifiche per la profilatura del cliente, come il tipo di attività, la grandezza dell’azienda e i bisogni più pressanti.

Con un sistema CRM ottimale, tutti questi dati possono essere organizzati, integrati e messi a disposizione dei vari settori dell’azienda, in particolare quello delle vendite.

  1. Preparare l’offerta per il cliente

In questa fase, che chiameremo di lead generation, l’aspetto commerciale si fa più concreto.

Le informazioni raccolte finora hanno permesso di avere un’idea molto più precisa dei bisogni più pressanti del cliente e di come i vostri prodotti o servizi possono risolverli.

I contenuti della newsletter, che nella prima fase sono perlopiù liberi da offerte specifiche, adesso possono includere maggiori informazioni su determinati prodotti. Si possono inoltre impiegare anche strumenti classici di contatto diretto quali il telefono e l’email.

  1. Concludere la vendita

Grazie alla conoscenza dei bisogni del cliente, il rappresentante commerciale potrà fare un’offerta mirata, e comunicare con il potenziale cliente avendo già un’idea chiara dei suoi bisogni, riducendo così al minimo forzature e imprevisti.

Gli strumenti utilizzati in questa fase sono ancora quelli classici del telefono e email, potenziati e resi più efficaci dall’integrazione con online marketing e CRM.

  1. Riutilizzo delle informazioni

La fase della vendita è importante anche perché permette di verificare sul campo la bontà delle informazioni messe insieme nel percorso di avvicinamento.

Forti di questi ulteriori dati, sarà possibile ricominciare il processo, con un’idea più chiare su:

  • quali contenuti interessano di più;
  • quali informazioni sul cliente sono più utili;
  • come calibrare meglio l’offerta commerciale.

L’integrazione di inbound marketing, CRM e vendite farà crescere la vostra azienda, generando un ciclo costante e dinamico, continuamente in grado di adattarsi e migliorare.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle opportunità dell'export

Grazie di esserti iscritto alla newsletter!

Share This